Pubblicato da admin il 25 novembre 2022

I temi legati all’ambiente, alla salute e all’emigrazione sono preminenti nei romanzi di  Mario Desiati, fin dal 2004 in un articolo scritto per Repubblica “Quando nella zona rossa respiravamo il vento di morte “lasciava intravedere come fosse necessario affrontarne gli argomenti caratterizzando i successivi racconti. La sensibilità dello scrittore, già d’allora, percepisce la pericolosità degli […]

Continua a leggere Dalla Zona Rossa a Ternitti

Pubblicato da admin il 7 marzo 2018

    In questi anni la nostra associazione ha collaborato con il Comitato Cittadino Fibronit per  la sensibilizzazione degli effetti patologici dell’amianto sulla Salute dei Cittadini ed in particolar  modo per la prevenzione primaria attraverso la bonifica della massima fonte inquinante la fabbrica di cementoamianto la Fibronit di Via Caldarola di Bari che tanti progetti […]

Continua a leggere Il Parco che vorrei…

Pubblicato da admin il 28 aprile 2017

E’ il concorso per gli studenti indetto da Associazione Italiana Esposti Amianto Val Basento, AIEA VBA Associazione Familiari Vittime Amianto di Bari, Comitato Cittadino Fibronit Sigea Società italliana Geologi Ambentali, Associazione “Memoria Condivisa” ed Associazione Capo Gallo 6 agosto 2005 volto  a far  riflettere le nuove generazioni di studenti  della scuola media superiore di Bari […]

Continua a leggere Storie di lavoro e di morte. Dialoghi d’Amianto

Pubblicato da admin il 27 ottobre 2016

Il Sindaco della città di Bari Antonio Decaro , all’apertura del cantiere per la messa in sicurezza definitiva del sito Fibronit da parte dell’associazione d’imprese facente  capo alla Ditta Teorema, su sollecitazione del Comitato Cittadino con un gesto altamente simbolico inginocchiandosi ,a nome della Città,  ha osservato un minuto di raccoglimento in memoria di tutte […]

Continua a leggere Il miglior modo per ricordare i morti è quello di pensare ai vivi

Pubblicato da admin il 22 settembre 2016

      È il sentimento che ci pervade, Maria Maugeri è stata il nostro punto di riferimento ed il tramite con le Istituzioni, fin dall’inizio ha compreso il senso del nostro associarci per sostenere chi viene coinvolto negli effetti patologici dell’amianto. Le bonifiche dei siti inquinati dall’amianto scaricato a Torre Quetta prima ed il […]

Continua a leggere Profonda tristezza

Pubblicato da admin il 20 agosto 2016

  Cara Anna   Alcuni vedono una fine senza speranza, mentre altri vedono la speranza infinita…Tu con la tua determinazione, forza e fede hai visto la speranza infinita. Lo attesta ciò che hai voluto  facessi scrivere nel biglietto che accompagnava una delle tue ultime raccolte fondi per la ricerca : “Questa Piantina è come l’amore…. […]

Continua a leggere Rigenerare la speranza..

Pubblicato da admin il 26 aprile 2016

Questa Piantina è come l’amore…. E’ forte e resistente, perché nutrendola giorno dopo giorno resta viva e cresce sempre di più…prendendosi cura di essa sarà come rigenerare di volta in volta la speranza per tutte le vittime colpite dall’amianto; abbiate cura dell’ambiente per una vita migliore e per vincere una lunga battaglia.   Sono le […]

Continua a leggere Dalla Ricerca ..alla Vita

L’associazione familiari vittime amianto di Bari  aderisce alla mobilitazione /presidio che si tiene a Roma  11 Novembre 2015 presso il Ministero del Lavoro dalle ore 10 alle ore 16, per chiedere il cambiamento delle norme previste dal Decreto 4 setttembre 2015. La nostra associazione aderisce alla richiesta, formulata dall’ AFEVA di Casale Monferrato ed AFEVA Emilia Romagna […]

Continua a leggere Fondo Vittime Amianto : Estensione delle prestazioni ai malati di mesotelioma per esposizione non professionale.

E’ quella che avvolge tutto ciò che riguarda l‘amianto ed in particolar modo i suoi effetti patologici. Argomento dalle implicazioni più svariate: economiche, giuridiche, sociali ma ciò che più viene sottovalutato dalle Istituzioni sono i risvolti umani di chi ne viene coinvolto abbandonato in questa “onda tiepida” che rasenta l’indifferenza da parte di coloro che […]

Continua a leggere L’onda tiepida dell’indifferenza…. in una spiaggia troppo bianca

Pubblicato da admin il 4 maggio 2015

La consapevolezza e la percezione del rischio amianto non va ricordato solo in occasione di una giornata particolare. Ogni giorno gli effetti patologici dell’amianto si manifestano nel corpo di ignari cittadini gettando nello sconforto le loro famiglie.

Continua a leggere Ogni giorno è 28 Aprile